La grande musica nella basilica di San Prospero a Reggio.

La grande musica nella basilica di San Prospero a Reggio. Un appuntamento di altissima qualitÓ, ma anche di valenza benefica, quello in programma per domani alle 21 nella chiesa cittadina, che ospita il concerto benefico di Natale, realizzato in collaborazione con l’Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla. Protagonisti di questo evento musicale saranno il flautista Andrea Griminelli e i Solisti Filarmonici Italiani, con i fondi raccolti per l’occasione che saranno devoluti ai bimbi colombiani. L’organizzazione dello spettacolo Ŕ di Confapi Pmi di Reggio. Nella splendida e suggestiva cornice suoneranno il maestro correggese Andrea Griminelli, con la formazione de I Solisti Filarmonici Italiani composta da Federico Guglielmo (primo violino),
Michelangelo Mazza (secondo violino), Mario Paladin alla viola, Luigi Puxeddu al violoncello, Amerigo Bernardi al contrabbasso e Roberto Loreggian al clavicembalo. Si tratta di musicisti che vantano ognuno una solida carriera artistica con esibizioni in varie parti del mondo. Il ricavato della serata sarÓ devoluto all’Associazione Sol Azul che sostiene i bambini di Rioacha, in Colombia, presieduta da Rossana Redondo, moglie del maestro Griminelli e originaria proprio di questa localitÓ. L’ingresso Ŕ ad offerta libera. La cittadinanza Ŕ invitata a partecipare. Per autoritÓ, associati e ospiti di Confapi Ŕ poi previsto un brindisi augurale al Prospero Wine Bar, al termine del concerto. Per Griminelli Ŕ l’ennesimo concerto, con un ritorno źa casa╗ dopo un lungo peregrinare in giro per il mondo. Quest’anno Ŕ stato membro della giuria al concorso internazionale di flauto Cari Nielsen che si Ŕ svolto in Danimarca. ╚ stato impegnato in un tour nel sud est Asiatico (Tokyo, Seul, Hong Kong, Taipei, Singapore). Ha partecipato al concerto di chiusura del World Cup in Sud Africa. In settembre Ŕ tornato in Asia per un concerto nell’ambito dell’Expo 2010 di Shanghai proseguendo nelle principali capitali asiatiche, tra cui Singapore, Jakarta, Hanoi. Il tour lo ha visto anche toccare le principali cittÓ giapponesi: il recital di Tokyo Ŕ stato inserito nella serie di concerti della prestigiosa sala Bunka Kaikan, trasmesso su Nhk, principale rete televisiva giapponese. Ad ottobre un altro riconoscimento speciale, nella sua Correggio, con il tenore Andrea Bocelli, per l’assegnazione del premio Pavarotti d’oro al teatro Asioli.

 

Resto del Carlino, mercoledý 01.12.2010

lingua: ita eng esp